Progetti Home

PET – Pre-Exchange Training

Uno scambio professionale o di ricerca è un’esperienza internazionale della durata di 4
settimane rivolta a studenti di Medicina. Gli studenti svolgono un tirocinio
professionalizzante o prendono parte ad un progetto di ricerca condotto in un Paese
straniero e, tramite questo, hanno modo non solo di accrescere le proprie abilità
professionali, ma di conoscere e comprendere realtà e culture diverse.

A partire dall’anno associativo 2012/13, le Aree SCOPE (Vedi Allegato 2) e SCORE (Vedi
Allegato 3) del SISM, nelle figure dei propri responsabili nazionali, iniziano ad evidenziare
numerosi casi in cui le finalità del progetto di scambio non erano soddisfatte a pieno o
ignorate dagli studenti assegnatari del progetto, i quali intendevano lo scambio più come
una vacanza, che come una vera occasione di apprendimento e di crescita culturale.
Per questo motivo si decide di impegnarsi nel migliorare le qualità dei propri scambi e su

esempio delle strategie IFMSA, viene organizzato nell’Ottobre 2013 il primo National Pre-
Exchange Training (N-PET). Lo scopo di tale evento, destinato ai Local Exchange Officer

(LEO), ai Local Officer on Research Exchange (LORE) e ai loro Assistant, era quello di
approfondire tematiche di Intercultural Learning e di trasmettere ai partecipanti le
competenze per organizzare e tenere eventi formativi rivolti agli studenti outgoings.
Come risultato del primo N-PET, nascono nel corso dell’anno associativo 2013/2014 i primi
Local Pre-Exchange Training (L-PET), tenuti dai LEO e LORE delle diverse Sedi Locali e
rivolti agli studenti outgoings, con lo scopo di rendere questi ultimi maggiormente
consapevoli degli obiettivi e delle potenzialità dei progetti di scambio.
Negli anni aumentano le Sedi Locali che organizzano PET e alcuni di queste iniziano a
proporre agli studenti incoming lo Upon Arrival Training (UAT) e altri training durante il
mese di scambio.

Al fine di implementare la qualità del progetto, dall’anno associativo 2017/2018 si decide
che tali training possono essere facilitati solamente da Soci Formatori SISM con
competenze SCOPE e SCORE e/o nelle tematiche proposte, in collaborazione con i LEO e
i LORE.

SISM – Segretariato Italiano Studenti Medicina APS – Project Proposal Pre Exchange
Training 5
Inoltre, sempre a tal fine, aumenta la collaborazione tra National Officer della SCOPE e
della SCORE e il National Coordinator for Capacity Building nel controllo della stesura e
realizzazione delle agende di tali eventi.
Contemporaneamente si valuta la modalità più adatta per aumentare la sostenibilità
dell’evento con l’obiettivo di aumentare il più possibile il numero di Sedi Locali che
realizzano il progetto, nonché per dare una certa standardizzazione ai trainings in modo
tale che gli studenti abbiano una formazione di base (eventualmente implementabile a
livello locale a seconda delle varie esigenze) omogenea.

Nell’anno 2018 nasce quindi, visti i risultati ottenuti nel corso degli anni e l’impatto del
progetto stesso a livello nazionale ed internazionale, la volontà di conferire al PET lo
status di Progetto Nazionale ed iniziano formalmente i lavori in merito da parte dei NNOO
della SCOPE e della SCORE.
Nel Novembre 2018, durante il LIII Congresso Autunnale di Baia Domizia, la Project
Proposal “Training Aree SCOPE e SCORE” viene presentata e approvata dalle Sedi Locali.
Nell’anno 2019 continuano i lavori sulla standardizzazione del progetto e delle sue agende,
sempre grazie alla stretta collaborazione tra i NNOO della SCOPE e della SCORE e il
National Coordinator for Capacity Building, ed il progetto arriva ad essere realizzato in 26
Sedi Locali; contemporaneamente, a livello IFMSA, il progetto (che prende il nome di Pre
Departure Training) viene individuato come uno degli strumenti principali per veicolare
consapevolezza legata agli scambi professionalizzanti e di ricerca IFMSA intesi come
esperienza culturale, formativa e di crescita.
Nell’Ottobre 2019, i dati che testimoniano l’importante impatto del progetto sui
partecipanti hanno permesso di confermare la grande validità del PET, al cui viene
conferito lo status di Progetto Nazionale.